martedì 4 giugno 2013

SCUOLA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Scuola Triennale di Formazione Professionale in Riflessologia
morfo-somato- psichica Metodo Marghi per la Qualifica di
Riflessologo Operatore in Riflessologia e Discipline Bionaturali.
Docente Marcello Ghiselli
PROGRAMMA ANNO ACCADEMICO 2017/18
 
Durata complessiva certificata 900 ore, formate da 300 ore di lezioni frontali in classe suddivise in 18 weekend, 6 we all’anno; 300 ore di lezioni online; 300 ore di Tirocinio certificato. Superati gli esami e svolto il Tirocinio, verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica professionale. Materie principali trattate durante il percorso di formazione oltre alla Riflessologia del piede e della mano Metodo Marghi: Anatomia, fisiologia, alterazioni delle funzioni umane, nozioni di Podologia, Posturologia, elementi di Kinesiologia, elementi di Psicologia e Psicosomatica, elementi di Psiconeuroendocrinoimmunologia, Medicina Tradizionale Cinese, Educazione alimentare, Fisiognomica, Morfopsicologia, Biotipologie e Costituzionalismo, Deontologia professionale.
1° we.
La riflessologia del piede: la storia, le diverse scuole nel mondo a
confronto, le caratteristiche della Riflessologia morfo-somato- psichica
Metodo Marghi.
Deontologia professionale. Indicazioni e controindicazioni.
I collegamenti neurofisiologici ed energetici che permettono allo stimolo
riflessologico di attivare una reazione di riequilibrio
energetico funzionale psicosomatico e somatico-psichico.
La Riflessologia moderna e la Medicina Tradizionale Cinese a confronto.
Anatomia del piede di base 1° Livello.
L’importanza dell’approccio olistico, il triangolo della salute in
Kinesiologia applicata alla Riflessologia morfo-somato- psichica Metodo
Marghi.
Le basi per stabilire il livello di vitalità costituzionale e attuale.
Le basi dell’indagine morfologica e tattile.
Elementi di podologia 1° Livello: il piede cavo e piatto.
Lo studio particolareggiato dei principali punti riflessi del piede
identificati in base a riferimenti anatomici. 1° Livello.
Pratica guidata.
2° we.
Lo studio particolareggiato dei principali punti riflessi del piede
identificati in base a riferimenti anatomici. 1° Livello.
Acquisizione del Trattamento Riflessologico Standard Metodo Marghi.
Elementi di anatomia e fisiologia generale di base. 1° Livello.
Elementi di podologia 1° Livello: la biomeccanica podologica, l’alluce
valgo e i loro significati rivisti secondo la visione olistica.
3° we.
La Medicina Tradizionale Cinese applicata alla Riflessologia.
Le Teoria dei 5 movimenti e le sue leggi.
Le 5 Costituzioni di base della MTC e i suoi collegamenti. 1° Livello.
Il concetto di terreno.
Come riconoscere attraverso un’indagine morfologica e tattile del piede la
costituzione energetica congenita e la sua evoluzione attuale.
Elementi di podologia 1° Livello: Il dito a martello e quello ad uncino e i
loro significati secondo la visione olistica della riflessologia.
Studio dei Meridiani d’agopuntura del piede. 1° livello.
Pratica guidata.
4° we.
La Psiconeuroendocrinoimmunologia applicata alla Riflessologia Metodo
Marghi, come valutare la capacità di risposta dell’organismo allo stress e
riconoscere in quale fase della Sindrome di Adattamento Generale(S.A.G.)
si trova la persona.
Anatomia e fisiologia generale e dell’arto inferiore.
Elementi di podologia, l’indagine morfologica riflessologica. 2 livello.
Pratica guidata: punti riflessi e Costituzioni secondo la MTC.
Acquisizione di alcune tra le principali tecniche riflessologiche di
rilassamento, sedazione e rivitalizzazione.
Pratica guidata.
5° we.
Il fegato e la detossicazione epatica di fase 1 e fase 2 in Naturopatia.
Intossicazione endogena ed esogena.
Elementi di Educazione alimentare. 1Livello
Come riconoscere la capacità di detossicazione costituzionale e il grado di
tossicità presente.
Elementi di podologia: le onicopatie.
Il fegato e la colecisti secondo la MTC.
Fisiognomica 1 livello.
I meridiani e i punti d’agopuntura correlati.
I moduli di trattamento per attivare e sostenere il drenaggio, la
detossicazione e il riequilibrio energetico e funzionale del fegato e
colecisti.
Pratica guidata.
6° we
Anatomia, fisiologia, alterazioni delle funzioni umane e squilibri energetici
dell’apparato digerente. 1° Livello.
Lo stomaco, il pancreas e la digestione in fisiologia e Medicina cinese.
I meridiani e i punti d’agopuntura correlati. 1 Livello.
Elementi di Educazione alimentare. 1 Livello
L’indagine riflessologica per riconoscere gli squilibri energetici funzionali
dell’apparato digerente.
Fisiognomica 1 livello.
Costituzionalismo e Biotipologie 1 livello.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
I moduli per il drenaggio, la prevenzione e il riequilibrio energetico
funzionale gastrointestinale sviluppati in base alla costituzione.
Pratica guidata.
7° we.
Anatomia, fisiologia, alterazioni delle funzioni umane e squilibri energetici
dell’apparato digerente. 2 Livello.
L’indagine riflessologica per riconoscere gli squilibri energetici funzionali
dell’apparato digerente.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
L’intestino come secondo cervello, il microbiota.
Disbiosi e infiammazione silente: cause e conseguenze.
Elementi di Educazione alimentare 1 Livello
L’intestino tenue e l’intestino crasso in MTC.
I meridiani e i punti d’agopuntura correlati. 2 livello.
I moduli per il drenaggio, la prevenzione e il riequilibrio energetico
funzionale gastrointestinale sviluppati in base alla costituzione.
Pratica guidata.
8° we.
Anatomia, fisiologia, alterazioni delle funzioni umane e squilibri energetici
dell’apparato urinario.
Il rene e la vescica secondo la visione olistica e i collegamenti in la M.T.C.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
Elementi di Educazione alimentare 1 livello.
Costituzionalismo e Biotipologie 1 livello.
I meridiani e i punti d’agopuntura correlati.
L’indagine Riflessologica e i moduli di riequilibrio energetico funzionale.
L’utilizzo della moxa in Riflessologia.
Pratica guidata.
9° we.
Anatomia e fisiologia e alterazione delle funzioni umane dell’apparato
locomotore 1° livello.
L’osteoporosi, l’osteomalacia e il rachitismo, la gotta e la pseudogotta, le
artriti e il processo artrosico.
Le lombalgie, dorsalgie e cervicalgie, l’atteggiamento scoliotico e la
scoliosi, le discopatie, i metameri e i dermatomeri, la funzionalità
biomeccanica e l’aspetto psicosomatico. 1 Livello
Elementi di podologia 2° livello. Le principali ipercheratosi riviste ed
interpretate secondo i collegamenti olistici della Riflessologia Metodo
Marghi.
Elementi di Posturologia applicata.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
La visione olistica della MTC e i suoi collegamenti negli squilibri
energetici e funzionali dell’apparato locomotore.
L’indagine riflessologica e i moduli di trattamento di riequilibrio
energetico-funzionale per la colonna vertebrale.
Pratica guidata.
10° we.
Anatomia, fisiologia e alterazioni delle funzioni umane dell’apparato
respiratorio, la visione olistica e i collegamenti secondo la PNEI.
Il polmone e i suoi collegamenti energetici in MTC.
Elementi di Educazione alimentare 2 livello.
I meridiani e i punti d’agopuntura coinvolti.
La Riflessologia della mano Metodo Marghi 1 livello.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
Approfondimento sui punti riflessi specifici per l’indagine e il riequilibrio.
Moduli di Trattamento per il drenaggio, la prevenzione e il riequilibrio
energetico-funzionale.
Pratica guidata.
11° we.
Anatomia, fisiologia e alterazioni delle funzioni umane dell’apparato
cardiocircolatorio e del sistema linfatico. 1 Livello.
L’indagine morfologica e tattile riflessologica per la valutazione deli
squilibri della circolazione arteriosa e venosa, la visione olistica in e i
collegamenti secondo la M.T.C.
Il cuore e i suoi collegamenti energetici in MTC.
I meridiani e i punti d’agopuntura interessati.
La Riflessologia della mano Metodo Marghi 1 livello.
Moduli di trattamento riflessologico per il drenaggio, la prevenzione e il
riequilibrio energetico-funzionale.
Pratica guidata.
12° we.
Anatomia, fisiologia e alterazioni delle funzioni umane dell’apparato
cardiocircolatorio e del sistema linfatico. 2 Livello.
L’indagine morfologica e tattile riflessologica per la valutazione degli
squilibri della circolazione linfatica, la visione olistica e i collegamenti
secondo la M.T.C.
Linfedema e linfangite secondo la visione olistica della Riflessologia e
della MTC.
La circolazione linfatica e i suoi collegamenti energetici in MTC.
I meridiani e i punti d’agopuntura interessati.
Moduli di trattamento riflessologico per il drenaggio, la prevenzione e il
riequilibrio energetico-funzionale.
Pratica guidata.
13° we.
Anatomia e fisiologia dell’apparato locomotore 1° livello.
Le discopatie, l’articolazione della spalla, del gomito, del ginocchio e
dell’anca secondo la visione olistica della MTC.
La periartrite, l’epicondilite, la coxo-artrosi e gono-artrosi, riviste secondo
la visione olistica e i collegamenti della MTC.
I meridiani e i punti d’agopuntura correlati.
L’integrazione con la Riflessologia della mano 2 livello.
La riflessologia Metodo Marghi come
strumento d’indagine morfo-somato- psichica e
I moduli di trattamento riflessologici per la prevenzione e il riequilibrio
energetico-funzionale e posturale.
Pratica guidata.
14° we.
Anatomia e fisiologia del Sistema nervoso centrale e periferico.
Il Cervello e i neurotrasmettitori.
Il sistema nervoso autonomo e i suoi collegamenti energetici.
Anatomia e fisiologia del sistema endocrino 1 livello.
Gli squilibri energetici e funzionali delle ghiandole endocrine secondo la
visione olistica della Psiconeuroendocrinoimmunologia 1 livello.
Medicina Tradizionale Cinese e sistema endocrino.
I meridiani e i punti d’agopuntura interessati.
L’indagine morfologica e tattile riflessologica energetico-funzionale psico-
emozionale applicata.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
Moduli di trattamento riflessologico per il drenaggio, la prevenzione e il
riequilibrio energetico-funzionale.
Pratica guidata.
15° we.
L’ansia e la depressione secondo la visione olistica della
Psiconeuroendocrinoimmunologia e della MTC.
L’insonnia: i diversi tipi, cause e riequilibrio in Riflessologia applicata.
Fisiognomica e Morfopsicologia applicata.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
Morfopsicosomatica riflessa secondo il Metodo Marghi.
La Riflessologia della mano 2 livello.
Moduli di trattamento per la prevenzione e il riequilibrio energetico-
funzionale.
La Tecnica Metamorfica.
Pratica guidata.
16° we
Anatomia e fisiologia della pelle e degli annessi cutanei 1 livello.
Le dermopatie del piede, i diversi tipi di dermatiti e l’acne secondo la
visione olistica della M.T.C..
Il terreno allergico e la differenze tra intolleranze e allergie.
I meridiani e i punti d’agopuntura interessati.
Elementi di Educazione alimentare applicata.
Elementi di Psicologia e Psicosomatica.
L’indagine riflessologica e i moduli di trattamento per il riequilibrio
energetico-funzionale.
Pratica guidata.
17° we
Anatomia e fisiologia dell’apparato locomotore 2 livello
Tendiniti, nevriti, nevralgie, sindrome del tunnel carpale, la nevralgia del
trigemino secondo la visione olistica della MTC.
I meridiani e i punti d’agopuntura interessati.
L’indagine riflessologica e i moduli di trattamento per il riequilibrio
energetico-funzionale.
Pratica guidata.
18° we aprile
I diversi tipi di mal di testa, cefalea ed emicranea secondo la visione
olistica della MTC.
Le vertigini e le labirintiti in Riflessologia applicata.
I meridiani e i punti d’agopuntura interessati.
Elementi di Educazione alimentare applicata.
L’indagine riflessologica e i moduli di trattamento per il riequilibrio
energetico-funzionale.
Pratica guidata.
 

 
Formazione Professionale del Naturopata 

 
La professione del Naturopata rientra nella legge 4 del 14/01/13, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.22 del 26/01/2013  e in vigore dal 10/02/2013, che riguarda le professioni non regolamentate.
La Figura professionale del Naturopata è stata successivamente riconosciuta e regolamentata dalle Norme UNI 11491 pubblicate il 6 giugno 2013, i requisiti richiesti in Italia per la Qualifica Professionale secondo le attuali Norme UNI non richiedono un monte ore obbligatorio ma solo dei requisiti specifici definiti in termini di conoscenza, abilità e competenza, in accordo al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) che permette la libera circolazione del Naturopata in tutta Europa, quindi il monte ore è a discrezione della Scuola e dipende dalle diverse specializzazioni proposte, il programma attuale proposto dalla Scuola SIRI prevede 450 ore frontali più alcuni moduli didattici a distanza con Test di verifica e almeno 400 ore di tirocinio obbligatorio per un  totale di 1.600 ore.
Nella Scuola SIRI, il percorso didattico è aperto a tutti e si sviluppa su un programma triennale composto in primo luogo, così come indicato nelle Norme UNI, da una solida base di conoscenze scientifiche, formata da fisica, fisica quantistica, chimica e biochimica, biologia, embriologia, anatomia, fisiologia, alterazioni funzionali umane  (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia “PNEI” e patologia), farmacodinamica dei principi attivi naturali, elementi di psicologia generale e della relazione, antropologia fisica, culturale e scienze dell’uomo, che verrà subito comparata con le conoscenze specialistiche quali l’Iridologia, le biotipologie e le costituzioni, la fisiognomica, la morfopsicologia, il naturoigienismo e gli idro-termo-fango trattamenti, la scienza della nutrizione, l’alimentazione naturale e le tecniche di riequilibrio alimentare , i fitocomplementi e i gemmoderivati, i rimedi floreali, gli oligoelementi e le diatesi, l’aromaterapia,  i fondamenti della Medicina Tradizionale Cinese, della Medicina Omeopatica e delle Medicine Tradizionali e Popolari, e come esclusività della Scuola SIRI la Riflessologia morfo-somato-psichica Metodo “MARGHI”, che integra sinergicamente l’iridologia, le tecniche e gli strumenti di valutazione naturopatica (Iridoscopio, Vega Test ecc.) il tutto applicato e basato sull’esperienza personale pluriennale, pionieristica e su di un’ampia casistica del Direttore della Scuola Marcello Ghiselli.
Così come indicato nelle norme UNI 11491, solo a superamento degli esami scritti, teorici e pratici verrà rilasciato L’Attestato di Qualifica Professionale di Naturopata specializzato in Iridologia,  Naturoigienismo e Riflessologia, valido per tutto il territorio Nazionale, per la Qualifica a valenza Europea ci sarà un ulteriore anno di studi che comprenderà anche l’inglese scientifico.

Scopo della Scuola

Lo scopo della Scuola Triennale è in primo luogo quello di dare una formazione professionale completa, basata su di una solida base scientifica e su un approccio pratico, diretto e concreto, che crei una sinergia tra le diverse materie e le specializzazioni, lo studente verrà guidato passo dopo passo verso la scoperta del potenziale della Naturopatia e dei suoi pilastri, dell’Iridologia, della Riflessologia e di tutte le materie trattate, riviste in un’ottica moderna all’avanguardia della ricerca, verrà guidato attraverso una crescita personale che porti ad una maggior consapevolezza di sé e del potenziale umano, requisito che la Scuola SIRI ritiene fondamentale per sviluppare un rapporto empatico e svolgere con successo la professione autonomamente oppure in collaborazione con centri benessere, termali o poliambulatori, alla fine del Percorso di Formazione Triennale proposto, sarà possibile iscriversi alle altre Specializzazioni della Naturopatia, come quella in Tecniche di trattamento manuale energetico: Shiatsu, Digitopressione ecc., Fondamenti in Medicina Ayurvedica e Yoga, Tecniche di Riequilibrio posturale tra cui il Metodo Zilgrei, Tecniche di movimento corporeo, respirazione, rilassamento tra cui il Qi Gong.
Scopo della Scuola è anche quello di essere un centro permanente di studio, di ricerca, di riferimento e aggiornamento professionale per tutti i Naturopati.
La Scuola prevede anche percorsi di formazione e specializzazione personalizzati di durata variabile in Naturopatia, Iridologia, Riflessologia, Shiatsu, massaggio Ayurvedico e Discipline Bionaturali in genere, Istruttore di yoga posturale, Istruttore di Qi Gong e Tai Chi per tutti i professionisti già abilitati, come Medici e Operatori Sanitari, Biologi, Farmacisti, Fisioterapisti, laureati in Scienze Motorie, Massoterapisti, Osteopati, Estetiste.

Frequenza: 1 W.E. al mese
Programma del 1° anno

- Anatomia  -
- Fisiologia 1
Chimica.
Biochimica 1
Scienza della Nutrizione 1
Alimentazione naturale
- Embriologia.
- Biologia 
- Fisica e Fisica quantistica  -
- Alterazioni funzionali umane  - 1
- Storia dell’Arte sanitaria e Bioetica.
- Storia e filosofia della Naturopatia
- Antropologia fisica, culturale e scienze dell’uomo
- Deontologia professionale.
- Fondamenti delle Medicine energetiche
- Fondamenti di Medicina tradizionale cinese  - 1
- Naturoigienismo  e Idro-termo-fango trattamenti Kneipp -1
- Farmacodinamica dei principi attivi naturali.
- Fitocomplementi  - 1
- Gemmoderivati  - 1
- Aromaterapia  - 1
- Oligoelementi e Diatesi  - 1
- Biotipologie e Costituzioni
- Fisiognomica 1
- Integratori alimentari  - 1
- Psicosomatica  - 1
- Psiconeuroendocrinoimmunologia(PNEI)  - 1       
- Iridologia  - 1


Programma del 2° anno

- Fisiologia  - 2
- Alterazioni funzionali umane - 2
- Elementi di Podologia 
- Fondamenti di Medicina Tradizionale Cinese - 2
- Riflessologia morfo-somato-psichica, metodo Marghi  - 1
- Fisiognomica  - 2
- Morfopsicologia 
- Iridologia  - 2
- Biochimica  - 2
- Scienza della Nutrizione  - 2
- Educazione alimentare  - 1
- Fitocomplementi  - 2
- Gemmoderivati  - 2
- Aromaterapia  - 2
- Rimedi Floreali di Bach 
- Integratori alimentari  - 2
- Elementi di Psicologia e della relazione – 1
- Psicosomatica  - 2
- Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI)  - 2
- Idro-termo-fango trattamenti Kneipp -2
- Esercizio fisico e tecniche di respirazione in Naturopatia,
   derivanti dal Qi Gong e dallo Yoga - 1


Programma del 3° anno

 
- Fisiologia  - 3
- Alterazioni funzionali umane  - 3
- Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI)  - 3
- Riequilibrio posturale 
- Fondamenti di Medicina Tradizionale Cinese -  3
- Riflessologia morfo-somato-psichica, metodo Marghi  - 2
- Riflessologia della mano 
- Elementi di Psicologia e della relazione 2
- Fondamenti di Omeopatia, unicista, antroposofica, sali di Schussler
- Iridologia - 3
- Rimedi Floreali Californiani, Australiani e Francesi
- Scienza della Nutrizione 3
- Educazione alimentare  -  2
- Fitocomplementi  - 3
- Spagiria
- Nutrizione Ortomolecolare
- Idro-termo-fango trattamenti Kneipp -  3
-  Naturopatia applicata
- Test Kinesiologico
- Tecniche e strumenti di valutazione naturopatica

Alla fine del 3° anno, dopo aver superato tutti gli esami e aver svolto le 400 ore minimo di tirocinio e aver discusso la tesi, verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica Professionale di Naturopata, specializzato in Iridologia, Naturoigienismo, Riflessologia e Discipline Bionaturali.
Per tutti i professionisti sono previsti aggiornamenti professionali e ulteriori specializzazioni di varia durata in tutte le principali Discipline Naturopatiche, Riflessologiche e Bionaturali.

Scopo della Scuola

Lo scopo della Scuola Triennale è in primo luogo quello di dare una formazione professionale completa, basata su una solida base scientifica e su un approccio pratico, diretto e concreto, che crei una sinergia tra le diverse materie e le specializzazioni, lo studente verrà guidato passo dopo passo verso la scoperta del potenziale della Naturopatia e dei suoi pilastri, dell’Iridologia, della Riflessologia e di tutte le materie trattate, riviste in un’ottica moderna all’avanguardia della ricerca, verrà guidato attraverso una crescita personale che porti ad una maggior consapevolezza di sé e del potenziale umano, requisito che la Scuola SIRI ritiene fondamentale per sviluppare un rapporto empatico e svolgere con successo la professione autonomamente oppure in collaborazione con centri benessere, termali o poliambulatori, alla fine del Percorso di Formazione Triennale proposto, sarà possibile iscriversi alle altre Specializzazioni della Naturopatia, come quella in Tecniche di trattamento manuale energetico: Shiatsu, Digitopressione ecc., Fondamenti in Medicina Ayurvedica e Yoga, Tecniche di Riequilibrio posturale tra cui il Metodo Zilgrei, Tecniche di movimento corporeo, respirazione, rilassamento tra cui il Qi Gong.
Scopo della Scuola è anche quello di essere un centro permanente di studio, di ricerca, di riferimento e aggiornamento professionale per tutti i Naturopati.
La Scuola prevede anche percorsi di formazione e specializzazione personalizzati di durata variabile in Naturopatia, Iridologia, Riflessologia, Shiatsu, massaggio Ayurvedico e Discipline Bionaturali in genere, Istruttore di yoga posturale, Istruttore di Qi Gong e Tai Chi per tutti i professionisti già abilitati, come Medici e Operatori Sanitari, Biologi, Farmacisti, Fisioterapisti, laureati in Scienze Motorie, Massoterapisti, Osteopati, Estetiste.
La Naturopatia
La Naturopatia è un'insieme di discipline volte al miglioramento del benessere della persona.
La Naturopatia miscela la millenaria conoscenza dei trattamenti naturali con le conoscenze salutistiche.
La Naturopatia può essere sintetizzata come la pratica generale delle cure della salute naturale, essa ricerca, individua e tratta le cause fondamentali del disagio psico-fisico.
Chi è il Naturopata
Il Naturopata è quel  professionista che contribuisce al miglioramento della qualità della vita della persona operando al fine di mantenere e/o ristabilire il loro stato di salute considerando l’individuo come entità indivisibile sul piano fisico, energetico e psico-emozionale.
Egli si avvale di tecniche specifiche di indagine e di valutazione energetico funzionali quali:
- Iridologia
- Riflessologia
- Test Bioenergetici strumentali e Kinesiologici
- Educazione Alimentare
- Consiglia prodotti salutistici e Fitocomplementi
- Pratica trattamenti manuali di riequilibrio energetico


Direttore del Corso: Marcello Ghiselli
Iridologo, Naturopata, Heilpraktikher, dal 1997, Riflessologo, Operatore Shiatsu specializzato in Moxibustione e Medicina tradizionale Cinese dal 1986.
Specializzato in Naturopatia applicata e Idroterapia Kneipp nel 1998, Istruttore metodo Zilgrei e Yoga Posturale, Do In, Qi Gong, Tai Chi Chuan dal 1999.
Specialista in  Nutrizione ortomolecolare e Rimedi Floreali dal 2000.
Docente di Iridologia , Naturopatia Tedesca e Riflessologia dal 1998 presso scuole di Naturopatia.
Socio fondatore del GSMI (Gruppo Studi Medicine Integrate) fondato per la divulgazione della Medicina Funzionale nel 2001.
Ideatore del metodo di Riflessologie Integrate  morfo-somato-psichiche denominato MARGHI e fondatore della “Scuola Italiana Riflessologie Integrate” nel 2003.
Docente per le Medicine Complementari e Discipline Bionaturali, riconosciuto dall’Istituto Superiore Sanità nel 2003, presso convegni E.C.M. (Educazione Continua in Medicina).   

SPECIALIZZAZIONE IN COSTIUZIONALISMO E BIOTIPOLOGIE FUNZIONALI PNEI, ALIMENTAZIONE, NUTRACEUTICA E FITOTERAPIA APPLICATA SECONDO LA NATUROPATIA E LA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE
   
Durata: 150 ore frontali suddivise in 9 we, integrate da moduli didattici online personalizzati in base alla preparazione dello studente, più Tirocinio Professionale residenziale alle Terme di 4 giorni.
Requisiti di ammissione: Biologi, Dietisti, Farmacisti, Medici, Infermieri professionali, laureati in Tecniche erboristiche, Naturopati o studenti di Naturopatia del terzo anno.
Verrà rilasciato Attestato di Specializzazione professionale.

 
PROGRAMMA GENERALE
Il triangolo della salute in Naturopatia e MTC (Medicina Tradizionale Cinese) applicata.
La Funzionalità biomeccanica e l’aspetto psicosomatico in Naturopatia e Kinesiologia applicata.
Tipizzazione metabolica e individualità biochimica in Medicina Funzionale e PNEI.           
Le Costituzioni e Biotipologie in Naturopatia e Medicina Tradizionale Cinese:
Genetica ed Epigenetica, l’Iridologia costituzionale, diatesica e di terreno, la semeiotica riflessologica Metodo Marghi, la Fisiognomica e la Morfopsicologia, Oligoelementi e diatesi.
Le 8 Costituzioni del Sistema nervoso autonomo: conseguenze e riequilibrio.
Il MINERALOGRAMMA (esame del capello) e la sua interpretazione.
I minerali come indicatori funzionali, per impostare una prevenzione e un riequilibrio funzionale.
Le Costituzioni omeopatiche e i principali rimedi omeopatici costituzionali.
Omeopatia semplificata, I SALI DI SCHUSSLER per la salute psicofisica.
Lo stress e la Sindrome d’adattamento generale (SAG) in Riflessologia applicata Metodo Marghi.
La Medicina Anti-aging, il Sistema endocrino e le Costituzioni PNEI.
Il cervello, i collegamenti psicosomatici e la Metamedicina rivisti nella pratica oggettiva.
L’importanza dell’equilibrio sonno/veglia e i rimedi naturali per ritrovarlo.
Elementi di Fisica quantistica e Medicina quantica.
L’alterata funzione mitocondriale e i rimedi specifici per la correzione.
I radicali liberi: le fonti principali e i danni alla salute.
Lo stress ossidativo: cause e rimedi specifici protettivi personalizzati.
L’infiammazione come risposta cellulare a un ambiente alterato.
Eicosanoidi e infiammazione: le piante e i nutrienti specifici per ridurre l’infiammazione.
Le 2 fasi di Detossicazione epatica, i metodi d’indagine per quantificare la loro efficienza funzionale costituzionale e attuale e i questionari per l’indagine funzionale.
Differenza tra esotossine ed endotossine, le cause e le principali fonti d’intossicazione endogena ed esogena; i metalli pesanti e i rimedi naturali per la chelazione.
Come indagare la funzionalità epatica distinguendola dal danno cellulare epatico.
Le epatiti, le sindromi di alterazione funzionale e gli esami di laboratorio.
Il drenaggio e la detossicazione: l’alimentazione specifica in base al grado di tossicità presente integrata da piante officinali, da fitocomplementi e nutrienti specifici secondo i principi della Naturopatia, della Medicina Funzionale e della Medicina Tradizionale Cinese.
Elementi di Omeopatia e Omotossicologia. La Micoterapia semplificata applicata.
Il drenaggio e la detossicazione in Omeopatia e Omotossicologia e i principali rimedi.
Il drenaggio cellulare, mesenchimale ed emuntoriale nel Naturoigienismo secondo Kneipp, la Dottrina termica rivista attraverso i collegamenti PNEI.
Il drenaggio e la detossicazione in Naturopatia integrata applicata: Sinergia tra piante officinali, fitocomplementi, Meristematici/gemmoderivati, Oligoelementi, funghi medicinali e Nutraceutica.
Elementi di Medicina Ayurvedica, principi e azione in Fitoterapia Ayurvedica applicata.
Dalla febbre gastrointestinale alla Disbiosi, dalla costipazione alla fisiopatologia dell’apparato gastrointestinale, rivisto secondo la visione olistica della Naturopatia e MTC.
L’intestino come secondo cervello, il microbiota e gli psicobatteri.
Riequilibrio gastrointestinale delle 4R; le piante e gli integratori, prebiotici, probiotici e simbiotici.
Le piante officinali e gli integratori per la salute della pelle.
Differenze tra allergie alimentari e intolleranze: i test per l’individuazione, cause e rimedi.
Vega test, Test Kinesiologico, Iridologia, Semeiotica Riflessologica Metodo Marghi, questionari d’indagine semplificativi.
La sindrome metabolica e i danni per la salute: resistenza insulinica, metabolismo steroideo e infiammazione, le piante e i nutrienti specifici correttivi.
Differenza tra indice glicemico e carico glicemico,  come costruire un pasto bilanciato e salutare personalizzato in base all’Individualità biochimica e allo stile di vita.  
L’acidosi mesenchimale: alimentazione ed equilibrio acido/base, Nutraceutica applicata.
Perché ingrassiamo..le principali diete a confronto, le risposte della PNEI, l’Educazione alimentare e l’esercizio fisico in Naturopatia applicata e MTC, l’educazione a stili di vita sani.
Le piante e i Nutraceutici per mantenersi in salute, ritrovare il peso forma e il benessere psicofisico.
Deontologia professionale.
 

Nessun commento:

Posta un commento